No vuol dire no. Anche dopo un drink
Absolut realizza “Sex Responsibly” una campagna per chiarire l’importanza del consenso

Retailer News

Retailer News

17 February
2020

Absolut-SexResponsibly-Campaign

Il brand di Vodka svedese, in collaborazione con RAINN e BHH Singapore, realizza una campagna per educare alla comprensione e al rispetto

Con l’ultima campagna pubblicitaria “Sex Responsibly” Absolut, il noto brand di vodka svedese, ricorda ai propri consumatori l'importanza del consenso sessuale, anche dopo aver bevuto.

L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra Absolut, l'associazione RAINN (Rape, Abuse & Incest National Network) e l’agenzia di comunicazione BBH Singapore (Bartle Bogle Hegarty). Scopo della partnership portare l’attenzione del pubblico sul tema del consenso e dissipare le possibili ambiguità.

La campagna utilizza una serie di slogan per chiarire alcune situazioni che a volte vengono ancora percepite come aree grigie: per esempio "Baciarsi in taxi non vuol dire sì" e "Solo un 'Sì' al sesso è un sì". "Sex Responsibly" comprenderà un mix di pubblicità cartacea, digitale, sociale e out-of-home e sarà sostenuta da una lista di influencer.

"Absolut ha una lunga e autentica storia come provocatore culturale, e ha sempre prestato grande attenzione alle situazioni che segnano la strada verso un mondo più aperto e inclusivo”, dice Jonas Tåhlin, responsabile dell’area marketing di Pernod Ricard USA, società madre del marchio.

La campagna è più che mai attuale: secondo una ricerca condotta da KRC Research tra gli adulti di età compresa tra i 21 e i 30 anni, il 90% degli intervistati ha dichiarato di aver parlato di consenso sessuale in famiglia o con gli amici.

La partnership di Absolut con RAINN è progettata per sviluppare "nuove campagne e programmi culturalmente rilevanti" che dissuadano le persone dall'usare l'alcol come strumento o come scusa per violare il consenso. Inoltre durante la giornata di San Valentino Absolut ha donato a RAINN un dollaro per ogni retweet o condivisione della campagna sui social media.

Source: https://adage.com/

#Tags

comments

0 thoughts on “No vuol dire no. Anche dopo un drink”

Leave a reply

Required fields are marked *