Zalando aiuta i reatailer della moda
Il sito di e-commerce taglia i costi di commissione e stabilisce pagamenti settimanali ai rivenditori

Attivazione commerciale

Attivazione commerciale

01 April
2020

Scatola-consegna-Zalando

Per i prossimi due mesi i retailer di moda possono incrementare le vendite, grazie alle condizioni vataggiose e alla struttura logistica offrerte da Zalando

Nel 2019 in Europa solo il 13% delle vendite del settore moda è avvenuto online, secondo il report della piattaforma tedesca Statista. Le misure restrittive imposte dai Governi hanno comportato molte difficoltà per i negozi, impreparati a utilizzare l’e-commerce per le loro vendite.

Per fronteggiare la crisi, allargando così anche la propria rete distributiva, Zalando ha attivato il servizio Connected Retail. I rivenditori possono mettersi in contatto con la piattaforma e vendere i propri prodotti direttamente ai clienti di Zalando. A differenza di quanto avviene normalmente, non sarà applicata alcuna commissione sulle vendite dei prodotti. Inoltre i rivenditori saranno pagati settimanalmente, anziché mensilmente, per garantire un flusso di denaro più costante.

Le aziende potranno inoltre sfruttare la rete logistica della società di e-commerce,  raggiungendo così i propri clienti attraverso un servizio di consegne organizzato e consolidato. L’offerta, al momento attiva per i negozi fisici in Germania e nei Paesi Bassi, è valida dal 1° aprile al 31 maggio. Attualmente più di millecinquecento negozi hanno aderito all’iniziativa.

“E’ un’attività giovane e in fase di espansione, nelle prossime settimane potrebbero anche emergere alcune difficoltà”, ha detto Katrin Keller, Senior Business Partner di Zalando. “Vogliamo però agire tempestivamente, offrire subito ai rivenditori l’accesso alla domanda online e lavorare con i nostri partner nel modo più fluido e cooperativo possibile”.

Fonte: https://business.techprincess.it

#Tags

commenti

0 thoughts on “Zalando aiuta i retailer della moda”

Leave a reply

Required fields are marked *