Esselunga, le vendite aumentano
e superano i 7,7 miliardi di euro

Retailer News

Retailer News

28 February
2018

Esselunga

Esselunga chiude il 2017 con vendite in crescita del 3,1% a oltre 7,7 miliardi di euro. Il numero di clienti è aumentato del 5% grazie anche all'apertura di 4 nuovi punti di vendita. La catena di Limito ha erogato ai clienti sconti equivalenti a quasi 1,4 miliardi di euro.

(Autore: Roberto Pacifico) 

Nel 2017 Gruppo Esselunga ha registrato vendite pari a 7.754 milioni di euro, +3,1% tenendo conto del giorno in più del 2016, anno bisestile. Il numero di clienti ha superato i 5,6 milioni, con incremento del 5% riconducibile allo sviluppo della rete. Il nuovo superstore di Roma Prenestino ha generato oltre 100.000 clienti aggiuntivi.
Esselunga ha erogato sconti ai clienti per quasi 1,4 miliardi di euro, circa 100 milioni in più rispetto al 2016.
Nel 2017 ha aperto, oltre al già citato Roma Prenestino, Novara quartiere Veveri, Verona zona Fiera e Bergamo Celadina. Il superstore veronese di Corso Milano è stato chiuso per ristrutturazione e ampliamento.
Esselunga è anche eCommerce: questo canale, innovato dall'attivazione recentissima di Clicca e vai, ha veicolato ricavi per 180 milioni di euro.

L’organico medio (23.094 persone) è aumentato di 353 unità. Nel corso del 2017 Esselunga ha attivato un programma di welfare aziendale. I collaboratori hanno potuto usufruire di vantaggi e benefit per sé e per la famiglia e convertire il premio di risultato in servizi.

PRINCIPALI DATI DI BILANCIO

Il Margine operativo lordo adjusted (i) ammonta a 647,9 milioni (8,4%) rispetto ai 600,6 milioni (8%) del 2016. Il risultato operativo adjusted (i) è di 420,6 milioni (5,4%) rispetto a 344,5 milioni (4,6%) del 2016. L’utile netto adjusted (i) (ii) è pari a 305,8 milioni (3,9%) rispetto a 220,6 milioni (2,9%) del 2016.

La posizione finanziaria netta (Pfn) è negativa per 847,5 milioni (55,5 milioni nel 2016) a seguito dell’acquisto della maggioranza di controllo in Villata Partecipazioni. Il rapporto Pfn/Mol è di circa 1,3 volte.

Emessi due prestiti obbligazionari (Eurobond) a tasso fisso ad ottobre 2017 per 1 miliardo di euro con scadenze a 6 e 10 anni per finanziare l’acquisto di Villata Partecipazioni. Tasso di interesse nominale rispettivamente pari a 0,875% e 1,875%. Richieste da parte degli investitori pari a nove volte l’offerta.

Esselunga ha ottenuto nel 2017 due rating investment grade: Baa2 da Moody’s e BBB- da S&P.

Gli investimenti sono ammontati a 439 milioni di euro.

(i) le rettifiche relative al margine operativo lordo, al risultato operativo e all’utile netto neutralizzano gli importi della valorizzazione al fair value delle manifestazioni a premio per rendere comparabile l’andamento gestionale dei due anni a confronto. Infatti il 2016 era stato positivamente influenzato dalla chiusura del Catalogo Fidaty con un beneficio straordinario a conto economico.
(ii) l’utile netto adjusted ha beneficiato del consolidamento del Gruppo Villata Partecipazioni che ha contribuito per 9,8 milioni.

Fonte: Mark-up.it

#Tags

Notizie correlate

commenti

0 thoughts on “Esselunga, le vendite aumentano e superano i 7,7 miliardi di euro”

Leave a reply

Required fields are marked *