Zara
disegna il pop up del futuro

Shopper experience

Shopper experience

30 January
2018

Zara disegna il pop up del futuro

All’interno del centro commerciale Westfield Stratford di Londra, Zara apre un temporary store dedicato allo shopping online. Il negozio, che resterà aperto fino a maggio, si sviluppa su uno spazio di 2.152 mq e propone servizi come l’acquisto, il ritiro e la restituzione di prodotti venduti tramite il portale eCommerce, ma c’è anche una selezione instore di capi d’abbigliamento delle collezioni uomo e donna.

Per la valorizzazione della shopping experience, l’insegna si avvale di tecnologie e strumenti innovativi che vanno dalla tecnologia Rfdi per il riconoscimento automatico della merce ai dispositivi mobile per permettere una maggiore assistenza da parte degli assistenti alla vendita. Inoltre si possono effettuare i pagamenti tramite il proprio smartphone.

Secondo quanto anticipa Elle.it la struttura, una volta chiusa, lascerà spazio a un nuovo maxi flagship store Zara Westfield Stratford City di 4.500 mq che proporrà oltre alle sezioni donna, uomo e bambino, anche un’area collegata a due magazzini robotizzati in grado di gestire contemporaneamente 2.400 pacchi, e a consentire ai clienti del web di ritirare la merce sul posto e pagarla con il proprio smartphone mediante le app di Zara, Inditex o InWallet.

Fonte: gdoweek.it

#Tags

Notizie correlate

commenti

0 thoughts on “Zara disegna il pop up del futuro”

Leave a reply

Required fields are marked *